Paella allo Zafferano

Tipo: Primo

Informazioni
Persone: 4
Preparazione: 1 ora 40 minuti
Difficoltà: bassa

Ingredienti
400 gr. Cozze
400 gr. Vongole
500 gr. Code di Mazzancolle
1 Cipolla
Aglio
Qualche pistillo di zafferano
2 Peperoni rossi
Passata di pomodoro
400 gr. Riso Carnaroli
Brodo di crostacei
½ bicchiere Vino bianco
40 gr. Burro

Procedimento

Preparazione dello zafferano
Mettere in infusione 6/7 pistilli di zafferano, ovvero a bagno in una tazzina o bicchiere con un po’ d’acqua tiepida. Sarebbe opportuno riuscire a mantenere l’acqua a una temperatura costante quindi, se possibile, usare la tecnica del bagnomaria.

Preparazione del brodo
Pulire le code di mazzancolle, mettere le teste e gli scarti (ma non il filetto nero sopra il dorso) in una pentola con acqua fredda e portare a bollore. Abbassare il fuoco e lasciare sobbollire per 15 minuti. Filtrare il brodo dagli scarti e tenere al caldo.

Preparazione delle cozze e vongole
In una padella mettere dell’olio, un paio di spicchi d’aglio e farli dorare.
Aggiungere le vongole e le cozze, sfumare col vino bianco e farle aprire.
Sgusciare cozze e vongole, filtrare l’acqua di cottura e mettere da parte.

Preparazione del riso
In una padella capiente far sciogliere il burro, aggiungere la cipolla e dell’aglio tritati e far dorare.
Aggiungere i peperono tagliati a listarelle e far cuocere per 10 minuti aggiungendo poco brodo per evitare che bruci.
Aggiungere la passata di pomodoro e lasciare cuocere a fuoco basso per qualche minuto.
Aggiungere il riso e cuocere aggiungendo il brodo man mano che verrà assorbito dal riso.
Sul finale aggiungere le code di mazzancolle e lasciare cuocere per altri 5 minuti.
Spegnere e aggiungere l’infuso di zafferano, le cozze e le vongole.
Servire caldo.