Come usare lo Zafferano in Pistilli

Parliamoci chiaro: se vogliamo solo il colore dello zafferano, quel giallino/arancione sbiadito al quale abbiamo abituato l’occhio senza grandi pretese in termini di sapore e aromi… Beh, quello in polvere allora va abbastanza bene.

Se, al contrario, desideriamo provare un’esperienza percettiva unica e inattesa con un sapore e un profumo spettacolari, delicati e decisi contemporaneamente, in grado di cambiare la percezione della ricetta… Allora dobbiamo necessariamente utilizzare lo zafferano in pistilli.

È più costoso rispetto a quello in polvere ma non c’è paragone. D’altronde il suo utilizzo è occasionale, non quotidiano, per cui spendere qualche euro in più ogni tanto ne vale sicuramente la pena.

Ma vediamo come utilizzare al meglio lo zafferano in pistilli, proprio per estrarre il massimo sapore e profumo.

È tutto semplicissimo, a prova di bambino.

Innanzi tutto, va messo in infusione, il che vuol dire a bagno in una tazzina o bicchiere con un po’ d’acqua tiepida. Sarebbe opportuno riuscire a mantenere l’acqua a una temperatura costante quindi, se possibile, usare la tecnica del bagnomaria.

In che quantità?
7/8 pistilli a porzione sono sufficienti, non bisogna esagerare altrimenti, vista la qualità del prodotto, si rischia di coprire i sapori degli altri ingredienti.

Per quanto tempo?
Con uno zafferano come il NOSTRO il tempo di infusione ideale è tra le 2 e le 3 ore.

Attenzione: usarlo dopo un tempo di infusione minore o superiore non pregiudica in alcun modo la riuscita della ricetta, semplicemente si avranno sentori, sapori, gusti e profumi più o meno intensi.

Quando usarlo?
Ora, filtrare l’infuso separandolo dai pistilli, quindi aggiungerlo a cottura quasi ultimata, per evitare di cuocerlo troppo e di perdere parte dell’aroma o dare un sentore vagamente amarognolo.

In alcune ricette, come per esempio il risotto allo Zafferano, vengono utilizzati anche i pistilli interi per dare una nota coreografica al piatto aggiungendo anch’essi a fine cottura.

Posso usarlo solo con l’acqua?
L’uso più comune dello zafferano in pistilli o stimmi è quello di realizzare un infuso in acqua ma ci sono delle alternative a seconda delle ricette.
In alcuni casi, la preparazione per esempio di alcune creme, può essere infuso nel latte.
In altri casi, che noi deprechiamo per la potenziale perdita di sapore e rilascio di note aromatiche amarognole, è possibile utilizzarlo direttamente nel brodo.

È possibile conservarlo?
Se non si utilizza subito, l’infuso può essere conservato in frigo per circa 48 ore, ma è un procedimento che in qualche modo va a far decadere le prestazioni organolettiche del prodotto, meglio utilizzarlo subito dopo averlo filtrato.

È possibile ridurre i tempi di infusione?
È possibile tritare gli stimmi di zafferano prima di metterli nel liquido (acqua, latte, brodo) caldo.
Si consiglia di procedere così:

  • Tostare per qualche minuto in una padella calda alcuni pistilli di zafferano
  • Mettere i pistilli in un foglio di carta oleata o da forno
  • Chiudere il foglio e schiacciare i pistilli esternamente con un cucchiaio.

Questo procedimento riduce i tempi di infusione e non abbassa la qualità del risultato anche se introduce una nota un po’ più forte al palato dovuta alla tostatura.

Come si conserva lo zafferano che non si utilizza?
Va conservato in un luogo buio, fresco e asciutto.
La boccetta di vetro nella quale vi è stato consegnato dopo l’acquisto è il contenitore più adatto alla conservazione.

I consigli di Simone Rugiadi: lo zafferano
Perché lo Zafferano in Pistilli Kronos Kozanis PDO

Se il nostro obiettivo è mettere in tavola un piatto che faccia fare agli ospiti un salto sulla sedia e interrompere per la sorpresa qualsiasi discussione accesa, non dobbiamo fare una guerra di religione o campanilistica, ma semplicemente mettere il focus sulla qualità.

Assistenza garantita
se hai problemi con il tuo ordine contattaci info@zafferanogreco.com
Garanzia di spedizione
ci affidiamo solo a corrieri affidabili che non compromettano la qualità del prodotto durante il trasporto
Alta qualità del prodotto
ti assicuriamo solo il miglior zafferano greco, pregiato e certificato
Sicurezza dei pagamenti
conforme agli standard PCI e supporta il check-out con 3D Secure